martedì 28 ottobre 2008

Hai bevuto troppo? Ti diamo le infradito


Londra - Chi l'ha detto che, dopo una serata etilica, la soluzione più sicura sia tornare a casa sulle proprie gambe? Dipende da cosa si ha sotto i piedi. Facile per gli uomini, meno per le donne. La testa che gira, i tacchi alti, magari una buca, il piede scivola, si caracolla e la caviglia si sloga. Insomma, dopo un certo tasso alcolico anche il tacco più casto diventa un trampolo circense. Nessun problema, con self control molto british, i sudditi della regina hanno trovato una soluzione anche a questo. All’uscita dei club la polizia consegnerà infradito di plastica per tornare a casa in sicurezza senza passare dal reparto di ortopedia. Succede davvero e succede in Inghilterra, a Torquay, cittadina turistica del Devon.

Infradito per 30 mila sterline Il progetto è contenuto all'interno di un pacchetto "anti-crimini da ubriachezza molesta". Costo ai contribuenti? Circa 30mila sterline, quasi 35mila euro, di ciabatte... "Non si tratta solo di permettere alle persone di tornare a casa con comodo", ha spiegato Chris Singer, della polizia locale. "Distribuire le infradito ci dà l’opportunità di parlare con questi ragazzi e dar loro dei consigli. Vogliamo essere parte della vita di queste persone e far loro comprendere che la sicurezza è importante". "L’idea è fantastica e le indosserò sicuramente", ha commentato Danielle Bolton, 19 anni.

"Modo idiota di spendere i soldi" "A fine serata i piedi fanno malissimo e finisco per tornare a casa scalza: camminare con le infradito è molto meglio che con i tacchi". L’iniziativa però non va giù proprio a tutti. "È una maniera idiota di spendere i soldi". A marchiare così l'iniziativa è Matthew Elliott, capo di Tax Payers Alliance. "I cittadini pagano le tasse per vedere la polizia combattere il crimine, e non per distribuire scarpe a suola bassa".

da ilGiornale.it

Nessun commento: